Tourist Trophy 2018: Il dominio Paton!

A sessant’anni dall’esordio della Paton sull’Isola di Man con un giovanissimo Mike Hailwood in sella, le moto milanesi trionfano nella Road Race più importante e conosciuta al mondo con ben 5 moto nelle prime 6 posizioni!

Una superiorità tecnica dimostrata nell’intero periodo di prove, qualifiche e gara.
Già dalla prima presa di confidenza con la moto Michael Dunlop, giro dopo giro, ha fatto segnare best lap di categoria andando a migliorare più volte il precedente lap record.
Una moto che ha dimostrato di avere performance ma anche affidabilità; 5 Paton sono partite e arrivate in fondo alla competizione che è forse la più dura gara al mondo per la resistenza dei motori.