ITA ENG FR
 
 
 
 
Dal 1958 nella factory Paton vengono prodotte moto da competizione unendo l’esclusività della produzione artigianale alla tecnologia che il Reparto Corse Paton ha sviluppato nel corso degli anni grazie al costante impegno e alla presenza nelle più importanti competizioni motociclistiche a livello Mondiale. Fondata a Milano da Giuseppe Pattoni, il marchio Paton fin dagli esordi ha ricoperto un ruolo primario nelle competizioni e nel motomondiale, acquisendo sempre più prestigio grazie a fortissimi piloti del calibro di Mike Hailwood, Virginio Ferrari, Lucio Pedercini e moltissimi altri.

Esclusività, eccellenza, cura del dettaglio, avanguardia tecnologica sono alcune delle caratteristiche di ogni moto che viene prodotta nella factory Paton, che sia una moto da competizione o una moto stradale.

Nel 2017 il Reparto Corse Paton insieme al talentuoso pilota italiano Stefano Bonetti in sella alla Paton S1 si presenterà al via del mitico Tourist Trophy, isola di Man TT, per cercare la vittoria nella corsa su strada più importante del Mondo. La stessa moto, la Paton S1, sarà disponibile per la vendita in versione omologata per l’utilizzo su strada in una seria limitata, moto esclusive e ricercate, costruite artigianalmente nella factory del prestigioso marchio Milanese.

Inoltre, nella nuovissima sede milanese il Reparto Corse Paton sta lavorando su un progetto affascinante e ambizioso: lo sviluppo di un prototipo Moto2.
Sfida che rappresenta il ritorno ai Gran Premi su pista nei circuiti di tutto il Mondo, frequentati fin dagli inizi dal Reparto Corse Paton con la passione e l’eccellenza che dagli inizi caratterizzano il marchio.